STAGIONE TEATRALE FERENTO 2014, AL VIA IL 18 LUGLIO

STAGIONE TEATRALE FERENTO 2014, AL VIA IL 18 LUGLIO

Richiesta Informazioni

Modulo Contatto

9 appuntamenti: balletto, opera, classici, Gioiele Dix e i concerti di Pino Daniele ed Elio e le Storie Tese

Presentata a Palazzo dei Priori la stagione teatrale estiva di Ferento. A illustrare il cartellone sono stati l'assessore alla cultura Antonio Delli Iaconi e Patrizia Natale  (Consorzio Teatro Tuscia), direttore artistico di Ferento teatro 2014.

La stagione, organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, con il sostegno della Regione Lazio e del Comune di Viterbo, si svolgerà dal 18 luglio al 6 agosto. Nove gli spettacoli in cartellone: balletto, operetta, classici, i concerti di Pino Daniele ed Elio e Le Storie Tese, una serata con Gioele Dix.
Apre il 18 luglio il balletto in due atti “La bella addormentata” su musica di Piotr Il'Ic Caikovskij. Fredy Franzutti, uno dei coreografi più noti nel panorama nazionale, mette in scena un balletto collocando nel sud del paese le disavventure della bella principessa Aurora.
Il 19 luglio sarà la volta di “Argonauti”, uno spettacolo innovativo, al suo debutto, diretto da Aurelio Gatti che ricorre ad una  una lettura che trascende il piano individuale per porsi invece come rappresentazione simbolica dell’incontro-scontro tra due culture diverse.: da una parte  il mondo arcaico, irrazionale e magico di Medea; dall’altra il mondo moderno, razionale e laico di Giasone.
Il 25 luglio in scena “Bolero” danza popolare spagnola fra le più affascinanti, proposta nella storica coreografia del grande Maurice Bejart, che ha riscosso consensi e successo. Grazia Galante, ètoile della danza, interpreta la Melodia. Intorno il corpo di ballo rappresenta il ritmo, in un crescendo che arriva al travolgimento e al parossismo fino a che il Ritmo inghiotte la Melodia.
Grande appuntamento il 29 luglio per il concerto di Pino Daniele, che torna a Viterbo dopo moltissimi anni. Il cantautore napoletano, costante interprete di una musica di grande fascino si esibirà in “Acustico”. Daniele, premiato a Roma per la sua splendida carriera, sul palco dei Music Awards,  sarà accompagnato da Rino Zurzolo, contrabbasso, Daniele Bonaviri, chitarra classica, Elisabetta Serio, pianoforte ed Alfredo Golino, percussioni.
Il 30 luglio andrà in scena “Il mercante di Venezia” di W. Shakespeare nell'interpretazione di Giorgio Albertazzi, uno degli attori più prolifici e intensi del panorama artistico italiano. Con i sui splendidi 90 anni,veste i panni di uno dei personaggi che più gli si attagliano, Shylock, l’usuraio ebreo protagonista de «Il Mercante di Venezia», commedia uscita dalla penna di William Shakespeare, reduce di un tour che ha ottenuto una straordinaria affermazione.
Serata particolare il 1° agosto con Gioele Dix in “Onderòd”, il nuovo e divertente recital fatto di monologhi che riflettono e ironizzano su mode e gusti correnti, su abitudini e debolezze diffuse, su guasti pubblici e privati, nel segno di quella comicità a tratti feroce che caratterizza lo stile di Dix, noto per le sue ripetute apparizioni, in altalena costante fra leggerezza e insofferenza.
Il 4 agosto nell'antico teatro romano torneranno a risuonare le melodie de “La vedova allegra” proposta dalla Compagnia Italiana di Operette con la regia di Marco Prosperini. L'incantevole musica di Lehar sottolineala vicenda che ha come protagonista il Barone Zeta, Ambasciatore del Pontevedro a Parigi, alle prese con la giovane vedova del banchiere di corte, che deve a tutti i costi risposarsi con un compatriota.
Il 5 agosto sarà la volta di un classico: “Elena”. Mariangela D'Abbraccio interpreta una struggente e visionaria protagonista della guerra di Troia che il commediografo Ghiannis Ritsos descrive immaginariamente pluricentenaria, assediata dal fantasma maledetto della propria antica bellezza.
Grandiosa serata conclusiva il 6 agosto con il concerto di Elio e le Storie tese. Protagonisti di “Neverending tour” e da stakanovisti dei live sono sempre pronti a dare il meglio sulla scena per la gioia dei tanti fan. Perché un loro concerto è sempre qualcosa di speciale e diverso, un irresistibile mix di buona musica e divertimento intelligente. Anche per questo resistono all’usura del tempo e delle mode.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21,15. Prevendite: online  Box Office Lazio.it, oppure presso Underground e Promotuscia. Ulteriori informazioni sul sito www.teatroferento.it oppure alla pagina facebook.com/teatroferento .  Info spettacoli: 335 474640. Info biglietteria: 328 7750233. 

Arte

Info

da 18 Luglio 2014 a 6 Agosto 2014

Teatri Ferento
+39 335 474640 - 328 7750233

Viterbo

Viterbo, capoluogo dell’omonima provincia, è situata a ridosso dei Monti Cimini, tra il Lago di Vico e quello di Bolsena. La sua superficie si...
Teatri Ferento